Nuovi progetti e nuove soluzioni

L’informatica è un concetto dinamico e, capendone i vantaggi, l’azienda stessa può acquisire dinamicità; purtroppo, non è sempre facile considerare i lati positivi di un’informatizzazione e molte aziende tendono a rimandare l’introduzione nella propria organizzazione un cambiamento così forte, spaventate dall’investimento.

Un fattore penalizzante, se si pensa che al giorno d’oggi ogni cosa è regolata dall’informatica; per esempio collegare al sistema informatico i dati di consumo energetico suddivisi per centro di costo oppure eliminare la carta come principale modo di trasmettere informazioni lungo la linea di produzione, consente non soltanto una immediata riduzione dei costi ma anche maggiore consapevolezza di come e quanto potrà essere risparmiato in futuro, ripagando così l’investimento in software.

“Ultimamente stiamo lavorando anche a un nuovo progetto – prosegue Chiesa – ovvero il controllo qualità. Mediante l’utilizzo di nuove apparecchiature tecnologiche, prime fra tutte le videocamere, creiamo sistemi che permettono di filmare un oggetto nelle sue fasi di produzione, affinché l’azienda che lo utilizza possa esercitare un controllo consapevole, ma allo stesso tempo utile anche per individuare gli eventuali difetti di fabbricazione. Abbiamo applicato questa filosofia già in paio di situazioni, controllando l’integrità strutturale di una particolare tipologia di dischi dei freni oppure verificando il corretto assemblaggio di una cabina alla fine di una linea di produzione. Produrre software in grado di interpretare il contenuto di un’immagine per metterne in evidenza alcuni tratti fondamentali, riconoscere la presenza o meno di alcuni particolari, riconoscere eventuale testo presente all’interno, sono tutti esempi di applicazioni dell’informatica in una direzione ancora poco esplorata in ambito aziendale e che apre nuove potenzialità per i nostri clienti”.

Sono davvero prodotti avanzati e innovativi quelli de “Il Dato s.r.l.”, il quale sviluppa software complessi ed efficienti, ma al tempo stesso accessibili.